Scroll down

Home

Programmazione settimanale

IL GIOCO DELLE COPPIE

//www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2019/01/il-gioco-delle-coppie.jpg

RALPH SPACCA INTERNET

//www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2019/01/ralph.jpg

VICE - L'UOMO NELL'OMBRA

//www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2019/01/vice-l-uomo-nell-ombra-cover.jpg

AQUAMAN

//www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2019/01/80f89fb09869404e718a335f100a9481.jpg

COLD WAR

//www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2019/01/coldwar.poster.ws_.jpg

NON CI RESTA CHE IL CRIMINE

//www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2019/01/Non-ci-resta-che-il-crimine.jpg

VAN GOGH

//www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2019/01/VAN-GOGH-Sulla-soglia-delleternità-POSTER-WEB.jpg

BOHEMIAN RHAPSODY

//www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2018/12/Bohemian-Rhapsody-1.jpg

ATTENTI AL GORILLA

//www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2019/01/Attenti-al-Gorilla.jpg

MOSCHETTIERI DEL RE

//www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2018/12/locandina.jpg

LA BEFANA VIEN DI NOTTE

//www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2018/12/labefanaviendinotte_manifesto_web.jpg

IO SONO MIA

//www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2019/01/io-sono-mia.jpg
https://www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2018/10/logo-tecnoauto-1-350x126.png
https://www.cityplexterni.it/wp-content/uploads/2018/10/logo-sipace-1-240x126.png

Prossime Uscite

Commedia

Attenti al Gorilla

Attenti al Gorilla – regia di Luca Miniero: Come ci si sente se all'improvviso ci si ritrova a condividere la casa con il più intelligente degli animali: un gorilla? Lo sa bene Lorenzo, un avvocato fallito, che per recuperare la stima della sua famiglia e l'amore di sua moglie decide di fare causa allo zoo della città. Ovviamente la vince ma dovrà portarsi il primate in casa. E vivere con Lorenzo non è una cosa facile... provare per credere.

More info

Commedia

Non ci resta che il crimine

Non ci resta che il crimine – regia di Massimiliano Bruno: Roma, 2018. Tre amici di lungo corso, con scarsi mezzi ma un indomabile talento creativo, decidono di organizzare un "Tour Criminale" di Roma alla scoperta dei luoghi che furono teatro delle gesta della Banda della Magliana. L'idea, ne sono convinti, sarà una miniera di soldi. Abiti d'epoca, jeans a zampa, giubbotti di pelle, stivaletti e Ray-Ban specchiati, ed è fatta...sono pronti per lanciarsi nella nuova impresa. Se non fosse che, per un imprevedibile scherzo del destino, vengono catapultati negli anni Ottanta nei giorni dei gloriosi Mondiali di Spagna e si ritrovano faccia a faccia con alcuni membri della Banda che all'epoca gestiva le scommesse clandestine sul calcio.

More info

Biografico, Musicale

Mia Martini – Io sono Mia

Mia Martini – Io sono Mia – regia di Riccardo Donna: Io sono Mia si apre a Sanremo, nel 1989, quando un'esile figura femminile percorre i corridoi che portano al palco del teatro Ariston. È Mia Martini al suo rientro sulle scene dopo anni di abbandono: "Sai la gente è strana prima si odia poi si ama" è la prima strofa della sua nuova canzone, della sua nuova vita. Mimì, in una serrata intervista con Sandra, una giornalista che in realtà a Sanremo vorrebbe incontrare Ray Charles e che considera Mia Martini solo un ripiego, ripercorre la sua vita: gli inizi difficili da bohémienne; il rapporto complesso col padre che, pur amandola, la ostacola fino a farle male; una storia d'amore contrastata che la travolge segnando il suo destino sentimentale; il marchio infamante che le si attacca addosso come la peste condizionando la sua carriera con alti e bassi vertiginosi; il buio, fino alla nuova dimensione di vita più pacificata. Io sono Mia è la storia di un'artista unica dalla voce inimitabile; la storia di una donna appassionata che ha amato fino in fondo con ogni fibra del suo essere.

More info

Biografico

Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità

Van Gogh – Sulla soglia dell'eternità – regia di . Julian Schnabel: È di sole che ha bisogno Vincent van Gogh, insofferente a Parigi e ai suoi grigi. Confortato dall'affetto del fratello Theo, Vincent si trasferisce ad Arles, ma la permanenza è turbata dalle nevrosi incalzanti e dall'ostilità dei locali, che biasimano la sua arte. A colpi di pennellate nervose, arriverà bruscamente alla fine dei suoi giorni.
Ventidue anni dopo Basquiat, Julian Schnabel trasloca in Francia per raccontare il bisogno permanente di Van Gogh di dipingere. Come per Basquiat, non cerca di penetrare l'enigma della creazione. Quello che gli interessa è rendere conto del mondo nel quale viveva, dove l'impressionismo era l'arte dominante, perché è in quel mondo che ritroviamo le convenzioni sociali che lo rigettano. Alle torsioni delle sue tele, il regista risponde con gli strumenti del cinema provando a suo modo a governare il caos.

More info

Musicale

Bohemian Rhapsody

Bohemian Rhapsody – regia di Bryan Singer: I Queen e il loro frontman Freddie Mercury: la loro unicità di stile, la scalata sulle vette della musica mondiale fino all'iconico concerto Live Aid 1985, una delle più grandi performance della storia.

More info

Drammatico

Cold War

Cold War – regia di  Pawel Pawlikowski: Nella Polonia alle soglie degli anni Cinquanta, Zula viene scelta per far parte di una compagnia di danze e canti popolari. Tra lei e Wiktor, il direttore del coro, nasce un grande amore, ma lui sconfina e lei non ha il coraggio di seguirlo. S'incontreranno di nuovo, diversamente accompagnati, ancora innamorati. Ma stare insieme è impossibile.
Il formato quadrato e il bianco e nero fanno risplendere la prima parte del racconto di Pawlikowski, ispirato dalla vicenda dei suoi genitori. Nella seconda parte la magia si perde. Il film rischia di smarrire la propria singolarità e di camminare su un selciato già battuto. Nonostante il senso di predestinazione, il regista conferma lo sguardo acuto sulla psicologia femminile e la capacità di associare i suoi movimenti all'inquietudine dei protagonisti

More info

Azione

Aquaman

Aquaman – regia di James Wan: Arthur è figlio di Tom, guardiano di un faro, e Atlanna, nientemeno che regina di Atlantide. L'unione dei due è però clandestina, tanto che per salvare il figlio Atlanna accetterà di farsi giudicare nella città subacquea, che la giustizierà consegnandola al più feroce dei popoli sottomarini. Arthur cresce imparando in segreto da Vulko, consigliere del re e di suo figlio Orm, i segreti di Atlantide, ma da adulto preferisce stare lontano dalla città sommersa e si limita a compiere gesta eroiche in mare, come salvare un sottomarino da un team di pirati. Qui finisce per lasciare morire uno di loro e il figlio giura vendetta, tanto da allearsi con il fratellastro di Arthur, Orm. Nel mentre la figlia di Re Nereus, Mera, cerca di convincere Arthur ad abbracciare il suo retaggio di regale atlantideo per scongiurare una guerra, ma per riuscire in questo piano sarà necessario ritrovare il perduto tridente di Atlan.

More info

Commedia

Moschettieri del re,la penultima missione

Moschettieri del re,la penultima missione:regia di Giovanni Veronesi: Dopo trent'anni di onorata attività, i moschettieri sono invecchiati: D'Artagnan fa il maialaro; Athos si diletta con incontri bisex ma ha un braccio arrugginito; Aramis fa l'abate e non tocca più le armi; e Portos è schiavo dell'oppio e del vino. Ciononostante, quando la regina Anna d’Austria affida loro un'ultima missione, i moschettieri risalgono a cavallo, di nuovo tutti per uno, e uno per tutti.

More info